La conservazione degli alimenti: incide sul food cost?

27 Dicembre 2021

Conservare al meglio gli alimenti in fase di stoccaggio aiuta nella gestione del food cost?

La risposta è si, in fase di stoccaggio è sicuramente un’ottima prassi avere sotto controllo tutta una serie di parametri che permettano di evitare gli sprechi e quindi un ulteriore costo.

In particolar modo è necessario avere un occhio di riguardo su:

  • temperatura e umidità dei luoghi di conservazione;
  • raffreddamento dei semilavorati;
  • igiene;
  • recipienti idonei.

La conservazione e lo stoccaggio sono fondamentali, ma anche il livello di pulizia degli scaffali o degli ambienti nei quali vengono tenuti ingredienti o semilavorati non è del tutto irrilevante.

Avere correttamente sotto controllo il modo in cui si conservano le risorse è sicuramente una best practice che permette di evitare delle situazioni limite, che andrebbero ad impattare notevolmente e in maniera molto negativa sul food cost.

Questo impatto negativo si farà particolarmente sentire ad esempio in fase di cambio turno: il collaboratore o la persona che dovrà maneggiare gli alimenti, non avendo idea dello stato di conservazione del prodotto o del suo ciclo di vita, si troverà spesso e volentieri a dover buttare quello che ha davanti dando così origine ad una serie di sprechi di denaro e risorse.

Peggio ancora si può persino rischiare di incappare in eventuali sanzioni sanitarie nel caso in cui un cliente dovesse stare male consumando un prodotto non perfettamente conservato.

La soluzione?

Attuare dei piccoli ma precisi accorgimenti, che ci permettano di evitare che i prodotti mal conservati vadano a perdere le loro proprietà organolettiche e la loro qualità attraverso:

  • etichettatura dei contenitori;
  • attenzione alla contaminazione incrociata;
  • rispettare le norme HACCP;
  • utilizzare metodi di conservazione idonei.

Sviluppa le tue competenze e impara i segreti sul food cost, il valore del rapporto tra il costo delle materie prime usate per la preparazione di un piatto ed il suo prezzo di vendita al cliente.

Il tutto corredato da esercitazioni a tema con il nostro corso FOOD COST IN PIZZERIA: IMPARA A GUADAGNARE DAGLI SCARTI in collaborazione con Scocca.

Investi sulle tue competenze e preparati ad affrontare al meglio le sfide del futuro.

Iscriviti al corso entro il 28/01/2022 e subito te il 20% di sconto con il codice earlybooking_22

Scopri un estratto del corso