Logistica, magazzino e produzione: impara ad ottimizzarla nel tuo ristorante

Durata: 8 ORE Numero giornate: 2 GIORNI Piattaforma: Zoom Modalità di interazione: Lezioni frontali live in cui sarà possibile intervenire in video, audio e con condivisione di schermo. Posti terminati

200,00

Per maggiori informazioni sulle prossime date disponibili del corso, compila il form in basso

 

Come per ogni attività aziendale, anche quella legata alla corretta gestione del magazzino può garantire una migliore allocazione delle risorse a disposizione e, di riflesso, un margine di profitto maggiore per l’azienda. Le norme da rispettare in materia di food safety, vanno di pari passo con quest’ area aziendale.

 

COSA IMPARERÓ

 

  • Acquisizione e gestione dei dati e delle materie prime;
  • Procedure operative per la gestione degli ordini e la ricezione della merce;
  • Gestione della delega;
  • Strumenti e procedure per assegnare compiti e monitorare i propri collaboratori;
  • Gestione dei reparti;
  • Tecniche per migliorare l’efficienza;
  • Procedure;
  • Progettazione integrata;
  • Monitoraggio efficace dei PCC.


ARGOMENTI TRATTATI

 

Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono affinare i propri strumenti attraverso l’ ottimizzazione operativa per i luoghi di stoccaggio, conservazione e trasformazione delle materie prime. Sarà poi illustrata l’importanza del food safety: attività, normative e standard da rispettare in tema di food, dalla produzione al trasporto fino alla conservazione. Una realtà nella quale il magazzino riveste un ruolo di primaria importanza.
L’obbiettivo del corso, grazie anche all’ausilio di esercitazioni pratiche, è quello di indicare l’ideale assetto, ubicazione e organizzazione di un magazzino e di spazi per la trasformazione moderna al fine di ottimizzarne i livelli delle prestazioni.

 

CONTESTO

 

Avere un magazzino non significa possedere un deposito avulso dalle logiche aziendali. E’ un elemento fisico dell’azienda, di primaria importanza, nonché fonte di una serie di costi che, se non monitorati, possono generare ricadute anche gravi sul proprio business. La gestione del magazzino comporta una serie di oneri e responsabilità che coinvolgono sia le scelte ai piani più alti dell’azienda sia i dipendenti che svolgono il proprio lavoro al suo interno. Attività quali la ricezione merce, il controllo delle scorte e lo stoccaggio, sono solo alcuni dei punti da tenere a mente per la corretta gestione di un magazzino alimentare. Fattori che devono essere integrati anche alla manutenzione degli impianti e al rispetto di standard di legge ineludibili, se non si vuole incorrere in sanzioni pesanti.

 


 

PARTECIPANTI:

Il corso vedrà una composizione massima di 12 partecipanti, al fine di essere seguiti dal docente con attenzione, per garantire a tutti un livello di apprendimento di qualità

 

ATTESTATO:

Al termine delle giornate di corsi verrà rilasciato un attestato di partecipazione

 

MODALITA’ DI PAGAMENTO:

Il pagamento verrà effettuato tramite carta di credito o PayPal

Stefano Bugoni - Ingegnere

Ingegnere Aerospaziale con una forte passione per il cibo, si occupa di consulenza in campo food. Sotto la sua supervisione, il ristorante il Secchio e l’Olivaro raddoppia il fatturato e i posti di lavoro in tre anni. Nel 2017 progetta ed apre a Roma Manforte, pizzeria di 2000mq con 1000 coperti con 250mq di cucine, che funziona con soli 8 addetti di cucina.

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.

Accetto

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Per rimanere aggiornato sulle novità del mondo Academy.

Questo sito è protetto dal sistema reCAPTCHA e segue la Privacy Policy e i Termini di Servizio di Google.I dati verranno trattati secondo l'informativa ai sensi dell'art. 13, conformemente al Reg. EU 2016/679.

Ricevuta, letta e compresa l’informativa relativa all’utilizzo dei miei dati personali (di cui all’art. 13 del Regolamento Europeo 2016/679), da parte del Titolare del Trattamento DiemmeAttitude secondo le finalitàriportate di seguito nell'informativa specifica.